ebdomadario

RICORRE LA BARBA

Stavo per intitolare “Tempi di barbe” ma ho pensato che il plurale di questa voce cara e importante tende a rinviare al linguaggio botanico che definisce tipiche radici di alcune piante. Pelo nell’uovo della filologia. Ma proprio il pelo in quanto componente...

CINEMA E PSICOLOGIA

... a proposito di "Da Psyco a Il lato positivo" di Martina Passanisi, in corso di pubblicazione .... (...) Abbiamo appreso, conoscendo Martina, come la sua passione risalga ai tempi del liceo e la scelta di questo tema sia stata indotta dall'esigenza di connettere i...

DIVAGAZIONI SULLA PATRONIMIA (*)

Omero definisce Achille “Pelide” per dire che era figlio di Peleo; ma dai tempi di Omero a quelli di internet non sono mancate dritte di poeti per le consuetudini linguistiche sui patronimici, la cui varietà non ha certamente esaurito l’offrire occasioni per varianti...

Sul nuovo libro di Grazia Dormiente: IBLEIDE

Nell’identità remota e prossima, il seme per la costruzione di quella presente. Questo sembra voler dire il nuovo libro di Grazia Dormiente intitolato “Ibleide: memorie e sguardi”. Si tratta di un saggio sui luoghi oggi parte della provincia di Ragusa, un tempo per lo...

OGGI, “IL BUIO OLTRE LA SIEPE” (1)

sul personaggio di Atticus Finch Il 19 febbraio di tre anni fa se ne andava, all’età di 90 anni, Harper Lee, lasciando dietro di sé un retaggio divenuto ormai mito e simbolo di una civiltà, con le sue contraddizioni, e una polemica, a mio avviso sterile, attorno alla...