REALISMI A CUPOLE D’ORO vol.2 (di AA.VV.)

20,00 IVA Inclusa

a cura di Mario Grasso, Eduardas Mezelajtis, Janis Peters e Paul’-Eerik Rummo

collana Lunarionuovo

anno 1988

pagine 404

 

Categoria:

Descrizione

Realismi a cupole d’oro è la prima antologia che presenta in Italia il panorama organico della poesia del secondo Novecento di tutte le repubbliche dell’URSS.
L’opera giunge nel momento particolarmente significativo per l’intera civiltà sovietica stessa Ma è una coincidenza che l’editore non aveva previsto accingendosi, anni orsono, alla realizzazione dell’ambizioso progetto.
Sulla soglia dei tempi nuovi e della perestrojka la poesia degli autori antologizzati sosta, per essere subito presa in carico dalla storia della letteratura, con la peculiare identità che la caratterizza. E’  un frutto maturato negli anni più tormentati, contraddittori forse più Crudeli di questo secolo.
La  pace è uno dei temi ricorrenti nei versi dei poeti di tutte le repubbliche dell’URSS, riverberi di un crepuscolo ambiguo, rivelatosi infatti nell’opposto segno dell’aurora. Ed è questo il suo realismo a cupole dorate.
Ma i poeti della mutazione e del suo futuro non saranno solamente altri o esclusivamente nuovi. Molte voci proverranno da quelle presenti nell’attuale scelta. E tutti – anche gli esclusi –  potranno dimostrare meriti, per aver preparato ho saputo attendere i tempi nuovi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “REALISMI A CUPOLE D’ORO vol.2 (di AA.VV.)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *