DA PSYCHO A IL LATO POSITIVO di Martina Passanisi

15,00 IVA Inclusa

Il cinema come manuale di psicopatologia

n. 1 della Collezione “Scienze Umane” diretta da Giulia Sottile

con prefazione di Anna La Rosa

postfazione di Giulia Sottile

anno 2019, pagg.205

COD: ISBN 978-88-6282-213-8 Categoria: Tag: ,

Descrizione

” (…) Freud paragonava il lavoro del terapeuta a quello dell’archeologo che, muovendosi tra i reperti antichi, ri-costruisce una città distrutta e ne ri-definisce le mura, le fondamenta.

Sulla scia di questa metafora, a me piace pensare questo libro come a una guida che di fronte a un monumentale, quanto vasto sito archeologico, indica le opere da visitare, il percorso da compiere verso l’esplorazione della coscienza (…).” (dalla pref. di A. La Rosa).

” (…) Da Psycho a Il lato positivo può essere visto come un compendio che fornisce una linea guida per chi volesse addentrarsi nella conoscenza del cinema e delle tematiche psicologiche e formarsi una cultura cinematografica su specifici temi.  E’ articolata ma chiara e ben organizzata l’impostazione del saggio. Già dando un primo sguardo all’indice si potrà comprendere l’intento dell’Autrice e appassionarsi ancor prima di cominciare la lettura (…).” (dalla postf. di G. Sottile).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DA PSYCHO A IL LATO POSITIVO di Martina Passanisi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *