IL CONTE PECORAIO di Ippolito Nievo

Romanzo.

Collezione Nuove Tressule

con nota introduttiva di Mario Grasso

appendice con 28 luoghi del romanzo fotografati da Gessica Scandura

ISBN 978-88-6282-139-1

Questa ristampa del romanzo di Ippolito Nievo, che fu uno dei protagonisti dell’Unità d’Italia, nasce dalla tesi del siciliano Mario Grasso secondo cui, in pieno Ottocento e ben prima della comparsa de’ I Malavoglia, il vero antesignano e precursore del verismo italiano fu proprio questo scritto giovanile dello scrittore friulano che risale al 1957. Spesso accostato stilisticamente al filone del romanzo storico e a Manzoni, qui troviamo invece le prime tracce di un genere letterario che avrebbe visto la sua massima espressione in principio nelle opere di Capuana e Verga, a lungo tempo considerati i padri veristi. Con Il conte pecoraio, bisognerà spostarsi più a Nord nella riscrittura di questo capitolo della storia della leteratura italiana.

Recensioni

Recensisci per primo “IL CONTE PECORAIO di Ippolito Nievo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *