SALVATORE SCALIA E ANNA MARIA SQUADRITO ACCLAMATI CONSIGLIERI DEL GRUPPO CONVERGENZE INTELLETTUALI E ARTISTICHE ITALIANE nel corso della riunione di lunedì  dieci aprile nei consueti locali della “Cantina Messina” a Catania. Viene così a essere integrata la composizione del Direttivo del Gruppo  dopo il trasferimento al Nord di uno dei Consiglieri eletti due anni or sono, il cantautore Francesco Foti,  e le dimissioni della dott. Roberta Musumeci.  La serata era stata punteggiata da scambi culturali e principalmente da una Lectio di Gaetano Vincenzo Vicari su “Il re dalla maschera d’oro” di Marcel Showb.

Un puntuale intervento della socia giornalista, prof. Carmelita Celi che ha puntualizzato la irritualità e sconvenienza di una votazione in mancanza di candidati che avessero proposto la propria elezione, ha finito per determinare una votazione per acclamazione dell’Assemblea a favore della proposta della direzione per  i nomi del noto scrittore dott. Salvatore Scalia e dell’artista Annamaria Squadrito.