UN PO’ A SINISTRA DEL MERIDIANO DELL’ETNA (di Vincenzo G. Spampinato)

collana Nuove Tressule
nota editoriale di Giulia L. Sottile

ISBN 978-88-6282-248-0

<< Vincenzo G. Spampinato compie un’operazione nuova nel panorama letterario- editoriale; scrive un romanzo i cui veri protagonisti sono l’Etna e l’Osservatorio Astronomico Vincenzo Bellini, che sorgeva a 3000 metri di quota e un po’ a sinistra del meridiano dell’Etna (…) a divenire personaggio è anche l’Osservatorio, raccontato come un   enorme animale che, sommerso dalla colata, emette un lamento di dolore. È questo lamento, raccolto dal vento attraverso la torretta sulla sua sommità, a risuonare nell’aria e nella sensibilità della gente al momento della “sepoltura” e a ripetersi, come un fantasma o come un superstite, a distanza di anni, a gelare il sangue.>> (dalla nota editoriale di Giulia Letizia Sottile).

L’Osservatorio diviene il simbolo del legame padre-figlio ma anche di quello di un popolo con la propria terra. Il meridiano 15, un’ora ad Est dal Meridiano di Greenwich, è noto anche come Meridiano dell’Etna perché passa esattamente sopra la Montagna. È un ‘non luogo’, un luogo ideale. Eppure diventa, a un tempo, una suggestione ed uno stimolo, un luogo fisico, un riferimento preciso ed una meta da raggiungere. Questa metamorfosi avviene nella vita dei D’Agrò. Giuseppe, giovane giornalista ha la ventura di assistere da vicino agli ultimi istanti di vita dell’Osservatorio Vulcanologico dell’Etna, intitolato alla memoria di Vincenzo Bellini, edificio che al termine di una storia ultra centenaria viene inghiottito dalla lava dell’Etna nell’aprile del 1971. Francesco, il figlio, viene conquistato dall’amore per la Montagna e, quasi senza rendersene conto, per quell’edificio, mai visto, sito “un po’ a sinistra del Meridiano dell’Etna”. Il romanzo esplora quella parte dell’Etna nota come la Pianura dell’Osservatorio e, al tempo stesso, i sentimenti che legano un padre ed il figlio e quelli che tra la gente etnea e la loro Montagna.

1 review for UN PO' A SINISTRA DEL MERIDIANO DELL'ETNA (di Vincenzo G. Spampinato)

  1. Piero Panzarella

    Libro da leggere assolutamente. Scritto in maniera garbata e appassionata. Coinvolgente. Voto 10.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.