SICILIA. LUOGHI DEL GENIO di Mario Grasso

18,00 IVA Inclusa

collana Confronti/Consensi

pagg.213

anno 2019

in copertina: La mitica “Pietra di Camuti” interpretata da Giulia Sottile

COD: ISBN 978-88-6282-211-4 Categoria: Tag:

Descrizione

Sorprendente la realtà che dimostra questo straordinario viaggio nella Sicilia del Genio  sicuramente nota ma forse trascurata dalla stessa intenzione di quanti ne vivono l’aura e le presenze storiche e attuali. Un documento che informa –  in forma senza trio trionfalismi, quasi sottovoce – anzitutto gli stessi siciliani, non in quanto loro non sappiano ma perché rammemorino quanta corrente crescita  insiste ininterrotta dal passato remoto all’attualità nel genio dei conterranei, da Gorgia e Jacopo a Sgalambro, dal modicano Tommaso Campailla ai corleonesi Giuseppe Vasi,  Francesco Bentivegna, Pippo Rizzo, da Giuseppe Fava di Palazzolo Acreide a Giuseppe Tornatore di Bagheria, da Gesualdo Bufalino e Salvatore Fiume entrambi comisani, al chiaramontano Serafino Amabile Guastella,  da Francesco Messina e Santo Calì di Linguaglossa, a maura, Capuana e Bonaviri di Mineo e ancora per Bagheria Renato Guttuso e Ignazio Buttitta e fino all’attualità dei contemporanei con le sculture dell’altro genio corleonese Biagio governali, o le fotografie di Ferdinando Scianna di Bagheria o  la poesia di Adalgisa Licalzi di Comiso e quella in dialetto etneo di Senzio Mazza di Linguaglossa.

Dalla premessa dell’autore: “Un’alzata di ingegno, di un genere che non ci è stato mai caro,  si potrebbe far balbettare che dovunque in Sicilia c’è genio e genialità, ma col solo a fermarlo si correrebbe il rischio di parlare di genio dove tutto è genio! E sarebbe sbiadito ogni significato dello sberleffo che, direttamente e indirettamente, indirizziamo a quanti, spesso ogni tanto, identificano nella Sicilia il luogo esclusivo della Mafia”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SICILIA. LUOGHI DEL GENIO di Mario Grasso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *